venerdì 22 febbraio 2019


Porsche 356 B
Prodotti > Automobili
Germany 1960
Porsche 356 B


Redazione Online

Al Salone di Francoforte nell'anno 1959, la Porsche 356B si presentava come un modello essenzialmente rinnovato. Lasciando inalterata la struttura di base, vennero riviste la carrozzeria con il muso ridisegnato per avere un paraurti più alto sia davanti che dietro (per una maggiore protezione nel traffico cittadino e nei parcheggi) così vennero modificati dettagli come luci di posizione, altezza fari e luci targa.
Anche gli interni vennero riammodernati nei dettagli come nel disegno del volante.
La tenuta di strada ottenne un notevole incremento a favore di una guidabilità aumentata anche rispetto alle cilindrate inferiori della precedente serie.
Il motore della 356B poteva erogare 90 CV (86 a 5500 giri/min).
Oramai il mercato americano assorbiva il 40% della produzione di Stoccarda.
Alla presentazione le carrozzarie disponibili erano solo tre: Coupé, Cabriolet e la nuova Roadster (che andava a sostituire il Convertibile-D).

Venne costruita dal 1960 al 1963 nelle seguenti versioni: